Classico

Nessun contenuto disponibile
Prodotti - Classico

Arredare una casa con uno stile significa imprimerle un carattere riconoscibile.

Cerchiamo di capire quali sono i tratti salienti e distintivi dello stile d’arredo classico.

Scegliere uno stile d’arredo significa dar retta a sensazioni piacevoli che arredi, rivestimenti e colori riescono a trasmettere a colpo d’occhio, rendendo un’esperienza ogni volta irripetibile soggiornare negli ambienti di casa.

Lo stile d’arredo classico non tramonta mai, è uno di quei modi di vestire la casa che pur ispirandosi al passato, non sarà mai considerato vecchio o fuori moda: lo stile d’arredo classico è infatti simbolo di eleganza, di pregio, di ottimi materiali e anche di lusso.

Quali stili possono essere compresi nello stile classico?

Nello stile d’arredo classico possono essere compresi altri stili, dal cosiddetto stile rustico, a tutti gli stili delle varie epoche che hanno fatto la storia del mobile: stile Luigi XVI, stile Luigi XIV, stile liberty, stile barocco, stile vittoriano, stile georgiano, etc

Pezzi d’antiquariato o pezzi di nuova produzione ottenuti con tecniche d’arredo simili a quelle del passato, sono le parole chiave di uno stile del genere, dove l’altra parola dominante è il legno.

Con lo stile d’arredo classico, non sono ricercati tanto la praticità, la funzionalità o la tecnologia, quanto la bellezza autentica, considerata tale dall’uomo fin dalla notte dei tempi, e la dichiarazione di un certo status socio-economico, nonché di un certo gusto.

Prevalgono quindi l’estetica nello stile d’arredo classico, una determinata sensazione di calore e una percezione di “casa” che nessun altro stile d’arredo è in grado di regalare.